Il messaggio di fine anno del Segretario Generale

Come è tradizione, Francesco Garofalo ha inviato alle Strutture e a tutti i lavoratori una nota che, nel rivolgere i più sentiti auguri di buon Natale e felice anno nuovo,  riassume i principali eventi che hannoc aratterizzato la vita di FIADEL e CSA nel 2021 e che si proietta ai grandi appuntamenti che ci attendono nel 2022.

Messaggio del Segretario Generale




Elezioni RSU: è il momento di stringere i tempi!

Nota del Segretario Generale che esorta le strutture CSA a mettersi in moto sin da ora per la campagna elettorale RSU che, mai come questa volta, è di vitale importanza per la nostra Organizzazione.

 

Nota del 5 novembre




Intervento di chiusura del Segretario Generale al Consiglio Nazionale di Rimini

L’intervento del Segretario Francesco Garofalo che ha concluso i lavori di Rimini è stato rielaborato nel documento allegato, che sintetizza i punti salienti affrontati nelle quattro giornate di riunione, alla luce degli interventi fatti dai delegati presenti e di quanto emerso dalle riunioni dei Dipartimenti svoltesi nella stessa sede.

Intervento di chiusura




FIADEL/CSA piange la scomparsa di Francesco Urbani

Un’altra delle figure storiche della nostra Organizzazione Sindacale ci ha lasciato. Francesco Urbani è stato per tanti anni punto di riferimento in Veneto, in qualità di Segretario Regionale, e nella sua provincia di residenza, Vicenza, rendendosi protagonista di infinite battaglie a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici degli Enti Locali.

Un personaggio che non amava le luci della ribalta e che è sempre stato molto vicino alla mia persona, con la massima disponibilità al dialogo e al confronto, tanto da essersi meritato, ormai da tanto tempo, la carica di Consigliere Nazionale.

Il nostro pensiero si rivolge a tutti i suoi cari e agli amici di FIADEL E CSA in Veneto coi quali ha collaborato fianco a fianco senza un attimo di sosta, impegnandosi molto in tutti questi anni nel formare i nuovi dirigenti.

Una dedica particolare voglio rivolgerla all’amico Bertuzzo, nel quale Francesco ha sempre riposto la massima fiducia, affidandogli la Segreteria Provinciale di Vicenza, che ora ha l’importante compito di portarne avanti l’opera e di onorarne la figura nel prossimo futuro.

Un abbraccio a tutti loro, ed in particolare alla sua famiglia, in attesa e con l’auspicio di poterli incontrare nell’ormai prossimo Consiglio Nazionale di Rimini.

Francesco Garofalo

 

 

 

Per chi volesse rivolgere le proprie condoglianze alla Famiglia:

Famiglia Urbani

Strada Biron di Sotto, 32

36100  Vicenza




CSA sollecita alla FP l’attivazione delle procedure per le linee guida previste dal decreto 127

Mancano una quindicina di giorni all’entrata in vigore delle disposizioni relative al Green Pass, ma il Governo non ha ancora provveduto a dettare le linee guida organizzative per i controlli che, per quanto riguarda regioni ed enti locali, devono essere concordate con la Conferenza Unificata. Pertanto, considerata l’importanza e l’urgenza di tali chiarimenti, il Segretario Generale ha chiesto al Ministro Brunetta di avviare sollecitamente le procedure in oggetto.

 

Nota CSA-FP del 28 settembre




Questione Green Pass: Garofalo scrive a Draghi e Speranza per evidenziare i punti critici del DL 127

Nella nota inviata dal Segretario Generale si pone in evidenza che, come stabilito dall’art.41 dlgs 81/2008, tutti gli oneri derivanti dall’effettuazione dei controlli sul posto di lavoro per contrastare la diffusione del Covid 19 devono essere a carico del datore, compreso il costo del tampone. Si rilevano altresì elementi di contrasto con il Regolamento 953/21 della UE e l’art.5 dello Statruto dei Lavoratori.

 

Nota del 27 settembre




Il Report politico sindacale del Segretario Generale (I Semestre)

Il tradizionale Report semestrale del Segretario Generale è stato impostato in maniera innovativa, anche dal punto di vista grafico, con l’auspicio di facilitarne la lettura e renderla più gradevole agli occhi di tutti.

A breve, rà pèredisposto anche un documento di sintesi del Report, al fine di divulgarlo tra i lavoratori.

REPORT SEMESTRALE




Perchè escluderci dal dibattito sulla riforma della PA?

Come è noto, il Presidente del Consiglio ha convocato per oggi un inconto con la Triplice perr sottoscrivere il “Patto per l’innovazione del lavoro pubblico”, lasciando fuori tutto il mondo del sindacalimo autonomo , a cominciare dalla nostra Confederazione di riferimento, la CISAL.

Il Segretario Francesco Garofalo ha quindi inviato una nota al Presidente Draghi per lamentare questa discriminazione e chiedere il rispetto dei principi della Carta Costituzionale e delle norme vigenti sulla rappresentatività sindacale, anche al fine di evitare che la trattativa per il rinnovo del Contratto possa essere contaminata da accordi precostituiti, mortificando le attese dei lavoratori e delle lavoratrici.

 

Nota del 9 marzo




Piano vaccini: priorità anche per i lavoratori dello stato civile e dei servizi sociali

Il  Segretario Generale ha inviato alle autorità competenti una nota agguntiva per far sì che tra categorie di lavoratori previste come prioritarie dal Piano vaccini Covid 19 del Ministero della Salute, sia contemplato anche il personale degli uffici di anagrafe e stato civile, nonché i lavoratori impegnati nei servizi sociali.

E’ nostro preciso impegno quello di rivendicare il diritto di tali lavoratori ad ottenere la vaccinazione nel più breve tempo possibile, possibilmente anche di concerto con l’ANCI, con la quale, come abbiamo già reso noto, avremo in questi giorni una videoconferenza per mettere a punto le strategie operative da portare avanti in funzione del Piano vaccini.

 

Nota del 9 marzo




Gli auguri del Segretario generale a tutte le Donne per l’8 marzo

L’8 marzo, una giornata speciale per riaffermare il diritto delle donne, lavoratrici e non, a vivere lla propria esistenza senza discriminazioni e abusi.

 

comunicato 8 marzo




Per la tutela anti-Covid 19 dei lavoratori dell’Igiene Ambientale

Il testo della nota inviata ieri al Ministero della Salute per invocare il pieno diritto del comparto Igiene Ambientale di rientrare tra le fasce di particolare rischio ed esposizione al virus Covid 19 e, di conseguenza, di ottenere il vaccino nel più breve tempo possibile.

Nota del 1° marzo




Il saluto di fine anno del Segretario Generale

Il Segretario Generale Francesco Garofalo rivolge a tutti i dirigenti sindacali e ai lavoratori il proprio ringrazamento per la vicinanza e l’impegno dimostrati in questo anno così difficile e l’augurio per un 2021 più sereno e di buona salute.

 

Il messaggio del Segretario Generale

 




Il Report del Segretario Generale di fine anno

Il Segretario Generale Francesco Garofalo trasmette ai dirigenti e ai lavoratori le proprie riflessioni di carattere politico-sindacale sull’anno che sta per concludersi, riepilogando le iniziative prese da FIADEL e CSA e tracciando i programmi futuri.

 

Report dicembre 2020




Dolore e sconcerto per la scomparsa di Santino Paladino

Dolore e sconcerto per la scomparsa di Santino Paladino, colonna portante di FIADEL e CSA a Messina e a livello nazionale

Con pronfondo dolore, annunciamo l’improvvisa scomparsa del nostro dirigente sindacale Santino Paladino, sopraffatto dal Covid 19 nella giornata di ieri, dopo aver combattuto un paio di settimane nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Papardo di Messina.

Nessuno poteva immaginare un epilogo così tragico per un uomo ancora giovane e pieno di energie quale era Santino, che oltretutto aveva sempre prestato la massima attenzione al virus, esortando tutti quelli che gli erano vicini a fare altrettanto, perché questo male è “un inferno”, come disse telefonicamente al sindaco di Messina De Luca, quando era già ricoverato.

E questo non fa altro che aumentare il nostro sgomento.

Tutti lo ricordano come il “sindacalista garbato”; persona squisita, disponibile, onesta, preparata e sempre in prima linea nelle battaglie sindacali contro il precariato e per il riconoscimento dei diritti dei lavoratori negli enti locali.

Dipendente della Città Metropolitana di Messina, Santino è stato per tanti anni autentica colonna portante della nostra O.S. a Messina e, dal 2018, Segretario della Cisal locale.

Il nostro primo pensiero va alla sua famiglia, alla moglie Rosy, ai figli Claudio e Francesco – ai quali ci stringiamo con caloroso affetto – e a tutti gli amici e colleghi che erano al suo fianco nel quotidiano lavoro a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici.

Ma la perdita di Santino è gravissima anche per la Segreteria Nazionale, al quale era solito fornire preziosi contributi di idee e di iniziative.

Tutta la stampa locale e le autorità del capoluogo siciliano lo ricordano con parole di elogio e con infinita tristezza. Altrettanto facciamo noi, facendoci forza, nella consapevolezza che sarà difficile colmare il vuoto che ha lasciato.

Da parte mia personale e della Federazione ci sarà il massimo impegno per onorare la memoria di Santino e per dare sostegno alla Segreteria FIADEL/CSA di Messina, rinnovando a tutti i dirigenti sindacali l’invito a non sottovalutare in alcun modo il virus, pure in questa fase in cui sembra stia allentando la morsa, e ad implementare le azioni di autotutela  nei luoghi di lavoro.

Nell’impossibilità – dovuta ai decreti in vigore – di partecipare personalmente alle esequie, invito tutte le strutture FIADEL/CSA ad osservare un minuto di silenzio nella giornata di domani, giovedì 3 dicembre, alle ore 15.30, orario stabilito per l’inizio della funzione religiosa.

Francesco Garofalo

 

Per chi volesse esprimere il proprio cordoglio alla Famiglia, può contattare il seguente indirizzo:

Famiglia Paladino

Salita Tre Monti

Complesso Città Giardino

Palazzo Quarto

98152 Messina

 




Solidarietà per i lavoratori e i dirigenti sindacali colpiti da Covid 19

Lettera inviata in data odierna dal Segretario Generale a tutte le strutture FIADEL e CSA

Carissimi,

sebbene in questi giorni la diffusione del virus Covid-19 stia facendo registrare un rallentamento della curva di espansione, il clima di allarme generale e, in particolare, nei posti di lavoro, rimane altissimo, come purtroppo dimostra l’elevato numero di lavoratori pubblici e privati che continua a contrarre la malattia.

Il mio pensiero e la mia solidarietà sono rivolti a loro, e soprattutto ai dirigenti sindacali che, nella loro attività quotidiana a sostegno dei lavoratori e delle lavoratrici, sono stati colpiti dal virus, anche in forma non lieve in alcuni casi, e per questo mi metto a loro completa disposizione per qualsiasi necessità a cui debbono far fronte.

Ma il mio più vivo ringraziamento, naturalmente, si rinnova e si estende a tutti i quadri sindacali, che pur consci dei pericoli a cui vanno incontro per la loro salute, non hanno minimamente attenuato la propria azione, offrendo essi stessi il miglior sostegno possibile ai propri colleghi.

Pertanto, nell’augurarmi che questo bruttissimo periodo si concluda al più presto, sappiate che la Segreteria Generale FIADEL e CSA Vi saranno sempre vicine e che da parte mia personale ci sarà sempre l’impegno di mantenere unita e solidale la nostra Organizzazione.

Cordiali saluti.

Il Segretario Generale

Francesco Garofalo