La rappresentatività del CSA sale al 6,85%

Il CSA – unico sindacato autonomo rappresentativo nell’attuale comparto delle funzioni locali – nel triennio 2016/18 ha visto incrementare la propria rappresentatività al 6,85%.

A questo grande motivo di soddisfazione si aggiunge però anche il disappunto per il fatto che tale percentuale avrebbe potuto essere superiore di 2 punti, ma tale legittimo traguardo è stato vanificato a causa del mancato riconoscimento di buona parte delle deleghe (perchè sotto soglia).

Le motivazioni sono illustrate nella lettera  del Segretario Generale Francesco Garofalo, inviata  il 15 luglio alla Segreterie nazionali delle sigle componenti il CSA e a tutte le strutture ai vari livelli, nella quale si annuncia anche il raggiungimento dell’accordo quadro per la definizione dei 4 comparti, che costituisce un’altra grande vittoria per il nostro Sindacato.

In particolare, si legge: “Siamo ancora protagonisti (…) nonostante il mancato riconoscimento di una buona parte di deleghe non adeguate dagli Enti, nonostante le nostre ripetute e continue richieste in tal senso, nonchè la poca attenzione di alcuni dirigenti sindacali, che non si sono voluti far carico di tale adempimento. Vorrei ricordare che l’adeguamento è stato disposto dall’ARAN e che tale comportamento ha fatto scendere di ben 2 punti la nostra percentuale di rappresentatività, in spregio del lavoro di tutti noi.

A tal proposito, vi informo che stiamo provvedendo a verificare ed accertare attraverso la Segreteria Nazionale e gli Enti, le responsabilità di tale inadempimento.

Dopo il grande risultato ottenuto, che continua a proiettarci verso un futuro di grande responsabilità nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici che hanno dimostrato, attraverso il loro voto, la condivisione delle sclete poliche sindacali di questa O.S. e che si aspettano, anche attraverso i nostri dipartimenti, una concreta rivendicazione e tutela delle problematiche (…), esorto i dirigenti sindacali a tenere alta la tensione e l’attenzione, che dovrà vedercu più vicini alle difficoltà che in questo momento attanagliano la categoria.

Sarà mia cura e della Segreteria, nel dare seguito all’incontro del 7 luglio scorso, predisporre un ulteriore incontro organizzativo al fine di migliorare ulteriormente l’efficienza della nostra O.S., proiettata a continuare la storia!”

Cliccare qui per visualizzare la tabella completa dell’accertamento rappresentatività

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante 'Accetto', acconsenti all'uso degli stessi.
Informativa Estesa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi